Wedding planner: due palermitani vincono gli awards del colosso internazionale Zankyou :ilSicilia.it
Palermo

gli ZIWA 2020

Wedding planner: due palermitani vincono gli awards del colosso internazionale Zankyou

di
20 Ottobre 2020

La loro arte nel confezionare sogni su misura li ha portati lontano e a solo un anno e mezzo dall’apertura a Palermo del loro “Salotto del matrimonio” i wedding planner Antonio Pavone e Rossella Savoca vincono gli ZIWA come miglior servizio di wedding planner in Sicilia nel 2020, gli awards del colosso internazionale dedicato a tutte le sfaccettature del wedding di Zankyou.

Zankyou.com è una piattaforma online con sede in diverse città disseminate per il globo seguito da milioni di utenti che dà consigli utili a tutti i novelli sposi. “Il salotto del matrimonio” capitanato dalla coppia di creativi e scenografi palermitani Antonio e Rossella si sono subito imposti all’attenzione del team di Zankyou e dopo solo un anno e mezzo dall’apertura del loro showroom in via Simone Cuccia 10, vincono il primo premio come migliori wedding planner della Sicilia del 2020.

È un piccolo riconoscimento ma per noi un grande segnale che la strada che abbiamo intrapreso un anno fa è quella giusta – dice Antonio Pavone -. La mia passione per le collezioni di oggetti antichi mi induce a creare scenografie eclettiche e ricercate in tutti i loro dettagli. Realizzare ogni sogno degli sposi diventa un mio personale obiettivo. Confezioniamo sogni su misura come degli artigiani del wedding con la passione e la caparbietà per risolvere ogni problema. Ogni matrimonio diventa una missione, una nuova sfida per me. Con Rossella abbiamo raggiunto la completezza nella capacità di realizzazione di matrimoni perfetti“.

Antonio ha appena 25 anni, ed è il più giovane wedding planner d’Italia però con un curriculum importante che annovera collaborazioni che gli hanno permesso di fare un salto di qualità, come quella con Angelo Garini. Circa due anni fa conosce per caso Rossella Savoca ed è nato un sodalizio lavorativo che li ha portati ad aprire il loro atelier dedicato ai matrimoni a marzo del 2019 e a distanza di un anno anche “Il salotto casa” negozio di arredo di interni.

La mia passione nasce sin da quando, già da ragazza, si delineavano in me i contorni del mio spiccato spirito organizzativo – racconta la wedding & event planner –. A ciò si aggiunge la mia innata passione per la moda, che ha acceso in me la voglia di studiare le tendenze dall’arredamento alle composizioni floreali passando per gli allestimenti scenografici, parole d’ordine: armonia e raffinatezza“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin