16 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.48
Agrigento

Il 15 ottobre presso la Camera di Commercio

“Welcome in Sicilia”, ad Agrigento il focus sull’accoglienza turistica

11 Ottobre 2018

Si svolgerà il prossimo lunedì 15 ottobre ad Agrigento, alle ore 10.30, presso la sala conferenze della Camera di Commercio l’incontro dal titolo “Welcome in Sicilia”, un talk sulla cultura dell’accoglienza turistica.

L’incontro è promosso da Legacoop Sicilia Occidentale e Confesercenti Sicilia e vedrà la partecipazione di diversi rappresentanti del mondo associativo, della cooperazione turistica e delle istituzioni locali e regionali.

La sfida lanciata dalle due organizzazioni è quella di proporre alla provincia di Agrigento un modello di ospitalità che esalti le potenzialità del territorio, nel rispetto della natura e delle esigenze di tutte le tipologie di turisti, sperimentando pratiche tese ad incontrare un nuovo target di clienti e a migliorare la qualità e l’attrattività del sistema turistico nel suo complesso.

Una riflessione sulla necessità di creare quelle connessioni mai attivate tra infrastrutture, offerta enogastronomica, beni culturali e accoglienza.

Sarà l’occasione per formulare proposte ed ipotesi di lavoro, mettendo insieme esperienze imprenditoriali diverse, storie differenti di accoglienza, attività variegate, ma complementari nella filiera dei servizi turistici, della cultura e dell’ospitalità.

Qui il programma dell’iniziativa.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.