20 febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.08
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
Agrigento

Il 15 ottobre presso la Camera di Commercio

“Welcome in Sicilia”, ad Agrigento il focus sull’accoglienza turistica

11 ottobre 2018

Si svolgerà il prossimo lunedì 15 ottobre ad Agrigento, alle ore 10.30, presso la sala conferenze della Camera di Commercio l’incontro dal titolo “Welcome in Sicilia”, un talk sulla cultura dell’accoglienza turistica.

L’incontro è promosso da Legacoop Sicilia Occidentale e Confesercenti Sicilia e vedrà la partecipazione di diversi rappresentanti del mondo associativo, della cooperazione turistica e delle istituzioni locali e regionali.

La sfida lanciata dalle due organizzazioni è quella di proporre alla provincia di Agrigento un modello di ospitalità che esalti le potenzialità del territorio, nel rispetto della natura e delle esigenze di tutte le tipologie di turisti, sperimentando pratiche tese ad incontrare un nuovo target di clienti e a migliorare la qualità e l’attrattività del sistema turistico nel suo complesso.

Una riflessione sulla necessità di creare quelle connessioni mai attivate tra infrastrutture, offerta enogastronomica, beni culturali e accoglienza.

Sarà l’occasione per formulare proposte ed ipotesi di lavoro, mettendo insieme esperienze imprenditoriali diverse, storie differenti di accoglienza, attività variegate, ma complementari nella filiera dei servizi turistici, della cultura e dell’ospitalità.

Qui il programma dell’iniziativa.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Non sono mai Bianche

Chi sa quante volte era ritornato su quel posto con la mente. Ci tornava costantemente rivivendo la stessa mattinata, sempre la stessa, per cercare dove quella volta aveva sbagliato. Aveva poco più che trenta anni e lavorava da sempre.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Figlio inferiore e padre superiore

Le paturnie e i pensieri ossessivi sono alimentati dagli oggetti interiorizzati, dalla rappresentazione interna dei genitori, in questo caso, specialmente, del padre, idealizzato come uomo superiore, contro lui che è, invece, l’uomo inferiore.