Workshop e spettacolo di danza con Nuria Sala Grau a Palermo | Fotogallery :ilSicilia.it
Palermo

presso l'associazione PerCorsi Naturali

Workshop e spettacolo di danza con Nuria Sala Grau a Palermo | Fotogallery

23 Maggio 2019

Guarda la fotogallery in alto

La danza come purificazione dell’anima, la geometria delle mani, la fluidità dei gesti, gli occhi puntati sull’orizzonte dello spirito. Là dove nasce l’anima, sorella del confine tra catarsi e palingenesi, si sviluppa una danza millenaria che fonda le sue origini nella filosofia Samkhya e nei rituali dei templi Hindu del sud dell’ India.

In questa cultura, il dialogo tra danza, musica, canto e poesia, ci rivela uno spazio-tempo dove i linguaggi dell’arte continuano a vivere e commuovere. in tal senso, il 26 maggio, sarà possibile seguire un workshop aperto a uomini e donne di tutte le età, e rivolto a danzatori, attori, praticanti di Yoga, insegnanti, lavoratori nel mondo dello spettacolo, appassionati e curiosi dell’India.

Può partecipare sia chi non conosce la disciplina, sia chi è già in possesso delle basi e vuole perfezionare la tecnica espressiva. L’incontro è organizzato dall’associazione PerCorsi Naturali e si svolgerà in via San Lorenzo 40, a Palermo, dalle 10 alle 16,30 con una pausa prevista tra le 13 e le 14,30.

Sempre nella sede dell’associazione, a partire dalle 18,30, si svolgerà uno spettacolo di Bhararanatyam, teatro-danza classico Indiano. Il racconto sospende il tempo, i piedi dei danzatori scandiscono il ritmo, il suono delle cavigliere spande il pulsare degli attimi. Danzeranno Nuria Sala Grau e Barbara Lamia.

La quota di iscrizione per il workshop è di 90 euro, per ulteriori informazioni, o per prenotare lo spettacolo di Bhararanatyam, è possibile contattare il 3280010894 o scrivere a percorsi.naturali@yahoo.com .

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.