Zamparini indagato. "Ero in difficoltà di liquido, ho chiesto di rateizzare l'Iva" :ilSicilia.it
Palermo

"L'indagine della Procura di Palermo è un atto dovuto"

Zamparini indagato. “Ero in difficoltà di liquido, ho chiesto di rateizzare l’Iva”

20 Giugno 2017

“In riferimento a quanto riferito dagli organi di stampa Maurizio Zamparini indagato, la società intende fare chiarezza sulle motivazioni”. Lo scrive il Palermo Calcio in una nota.

“Alla chiusura annuale della dichiarazione dell’Iva 2014 – prosegue la nota – la società, essendo in difficoltà di liquido, ha chiesto ed ottenuto di rateizzare l’importo Iva non pagato per 1.884.578 euro e l’Agenzia delle Entrate ha concesso la rateizzazione con 20 rate da 104.320,42 euro cadauna, per un importo complessivo con interessi e sanzione di 2.086.408,56 euro. Ad oggi sono state pagate 9 rate per un importo di euro 938.883,94. Quanto sopra – prosegue la nota – per chiarezza sull’accaduto. Si precisa, inoltre, che l’indagine della Procura di Palermo è un atto dovuto“.

Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Scuola, “prorogare il contratto degli insegnanti precari”

Giovanna D’Agostino è la presidente dell’Associazione “Insieme per il sostegno” di cui fanno parte centinaia di insegnanti precari. In questa intervista si fa portavoce del sentire degli insegnanti precari chiedendo al Governo Conte la proroga del contratto al 31 agosto per tutti i precari della scuola
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona