Zfm: al presidio di Irosa continua la mobilitazione dei 133 comuni montani della Sicilia :ilSicilia.it

le Zone Franche Montane

Zfm: al presidio di Irosa continua la mobilitazione dei 133 comuni montani della Sicilia

di
12 Febbraio 2021

La battaglia per l’istituzione delle Zone Franche Montane di Sicilia continua e giunge oggi al 62esimo giorno.

Al presidio di Irosa continua la mobilitazione dei 133 sindaci coadiuvati dal comitato promotore della legge, nella speranza di sensibilizzare i deputati di Camera e Senato affinché accolgano le loro istanze.

Oggi al camper che fa da base logistica per il presidio ci sono il presidente del consiglio comunale di Aidone (En) e il sindaco di Capizzi (Me).

“Oggi siamo al 62° giorno di presidio ad Irosa per manifestare in favore della promulgazione della legge sulle Zone Franche Montane in Sicilia. – dice il presidente del consiglio comunale di Aidone – Una grande opportunità per noi nella speranza che si inverta la tendenza dello spopolamento di queste terre che hanno tanto da offrire perché bellissime naturalisticamente e con tanti monumenti e tradizioni storiche e che quindi andrebbero protette e difese perché sono fragili e rischiano di scomparire”.

“Il comune di Capizzi – dice il sindaco Principato  – con la propria presenza è vicino al comitato organizzatore e sostiene con forza l’iniziativa per l’ Istituzione delle zone Franche Montane il cui iter è stato avviato da diverso tempo ed attendiamo pazientemente che la deputazione nazionale provveda al più presto all’approvazione della legge che ad oggi rappresenta l’unica reale misura per colmare il divario economico che vede penalizzati fortemente i nostri territori. Chiediamo ai nostri parlamentari di fare presto al fine di non fare morire i nostri piccoli comuni che a causa dello spopolamento rischiano l’estinzione con pagamento una grave perdita culturale e di tradizioni. Non toglieteci la speranza di poter continuare a vivere i nostri territori”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin