ZTL a Palermo, Fasola (Ugl): "Orlando si incaponisce con un provvedimento impopolare" :ilSicilia.it
Palermo

Le dichiarazioni del sindacalista

ZTL a Palermo, Fasola (Ugl): “Orlando si incaponisce con un provvedimento impopolare”

di
9 Gennaio 2020

Nella serata di mercoledì 8 gennaio, si è tenuta al Consiglio Comunale di Palermo una seduta fiume avente come ordine del giorno la spinosa questione della Ztl, durata più di dieci ore che si è conclusa con un vero e proprio buco nell’acqua per il Sindaco e la sua giunta.

Sulla vicenda Ztl non fa mancare il suo contributo, l’Ugl di Palermo, un pungolo continuo nell’attività del sindaco Orlando.

“Finalmente una presa di posizione che viaggia sulle ali del buon senso ma non basta, – spiega Franco Fasola, Segretario dell’Ugl – Unione territoriale di Palermo – ci sono volute tante sollecitazioni che venivano dai cittadini, dai commercianti e dalle associazioni di categoria e ben 300 emendamenti e decine di pregiudiziali per dare mandato a Orlando di emettere una nuova ordinanza il quale che si incaponisce con un provvedimento impopolare come quello della Ztl notturna, mentre trascura i veri problemi della città”.

 

 

LEGGI ANCHE:

Palermo, Ztl notturna posticipata al 31 gennaio: nuovi orari in base alle stagioni

Ztl notturna, il day after di Orlando e gli attacchi: “Un buco nell’acqua”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin