Ztl a Palermo, il comune non molla. Ecco gli orari e le modalità di accesso :ilSicilia.it
Palermo

IL COMUNICATO DELL'AMMINISTRAZIONE

Ztl a Palermo, il comune non molla. Ecco gli orari e le modalità di accesso

di
5 Agosto 2020

Il Comune di Palermo, ricordando che la Ztl centrale è stata riattivata in data 3 agosto, precisa le modalità con cui si potrà accedere alle aree interessate.

Le fasce orarie saranno infatti quelle previste nell’era antecedente al covid-19.

MODALITÀ DI ACCESSO

TUTTO L’ANNO
dal lunedì al giovedì nella fascia oraria 08,00-20,00;

DALL’1 MAGGIO AL 31 OTTOBRE
– il venerdì nelle fasce orarie 08,00-24,00;
– il sabato nelle fasce orarie 0,00-06,00 e 20.00-24.00;
– la domenica nella fascia oraria 0,00-06,00;

DALL’1 NOVEMBRE AL 30 APRILE
– il venerdì nelle fasce orarie 08,00-20,00 e 23,00-24,00;
– il sabato nelle fasce orarie 0,00-06,00 e 23.00-24.00;
– la domenica nella fascia oraria 0,00-06,00.

Per quanto riguarda i pass annuali e semestrali, la durata degli stessi è stata automaticamente prorogata per un periodo pari a quello di interruzione (143 giorni).

Si ricorda che i pass giornalieri di accesso possono essere registrati anche successivamente all’ingresso in ZTL, ad eccezione di quelli per la ZTL notturna che vanno attivati prima dell’ingresso e la cui validità è comunque estesa fino alle 6 del mattino successivo.

Il commento di Mario Attinasi (Assoimpresa)

“Bastava un pizzico di buon senso e attendere ancora qualche mese prima di riattivare la ZTL e le zone blu. Commercianti e imprese sono ancora in ginocchio a causa del lockdown e tutto ciò ovviamente non li aiuta”. Lo ha detto Mario Attinasi, presidente di Assoimpresa, in merito alla ripresa della ZTL e delle strisce blu a pagamento.

“Le ferite per commercianti e aziende sono ancora aperte e nei prossimi mesi sicuramente non andrà meglio considerato che il Governo nazionale non ha fatto moltissimo per evitare chiusure e fallimenti. In questo drammatico momento non era certo il caso di riattivare la ZTL, perlopiù nel mese di agosto. Lo ribadisco, bastava aspettare ancora qualche mese, considerato anche che l’emergenza covid non è terminata e non c’è stata una reale ripresa per commercianti e imprese”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.