21 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.57
Palermo

Lavori avviati a fine ottobre

Aeroporto, inaugurate a Palermo due nuove piste

22 Dicembre 2017

Decolli e atterraggi più sicuri d’ora in poi nell’aeroporto di Palermo, dove in 46 giorni dall’inizio dei cantieri, sono state inaugurate le due nuove
piste di volo.

I lavori sono stati avviati a fine ottobre e hanno riguardato la pavimentazione; il rifacimento della segnaletica; sono costati oltre 23 milioni di euro e sono stati realizzati con fondi della Gesap, la società che gestisce lo l’aeroporto Falcone – Borsellino di Palermo. Durante la i lavori, e nonostante i cantieri aperti, lo scalo di Punta Raisi è rimasto operativo.
L’appalto è stato aggiudicato, dopo una complessa procedura di gara aperta, a un raggruppamento temporaneo di imprese con capogruppo l’impresa Bacchi srl; mentre la direzioni dei lavori Gesap l’ha affidata al raggruppamento di imprese Ricerca Viabilità Ambiente srl.

Il programma degli interventi è stato presentato durante una conferenza nell’aeroporto di Punta Raisi. Il presidente della Gesap Fabio Giambrone parlando degli interventi nei tempi programmati realizzati nei tempi previsti ai giornalisti ha detto: “Questa è la conferma di un’inversione di tendenza e di un cambio di passo”. L’ad di Gesap Giuseppe Mistretta ha aggiunto: “Il dato di oggi e aver presentato questi
interventi insieme a Enac; lo scorso era su posizioni diverse dalle nostre perché non credeva che fossimo in condizioni di portare la provvista finanziaria a casa. Ci siamo riusciti”. Per il presidente dell’Enac Vito Riggio: “dimostra che anche nel Mezzogiorno e in Sicilia è possibile fare le cose bene e celermente, mi aspetto il completamento del programma che prevede interventi per 72 milioni di euro”.
“È l’esempio di una buona pratica, e motivo di autostima” ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ricordando che l’aeroporto di Palermo “è la porta di ingresso in Sicilia”. Per l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo: “Questa è la Sicilia che funziona, è uno dei tanti biglietti da visita che la Sicilia possiede”. 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.