13 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 19.52
Palermo La protesta davanti l'Ucciardone

Apprendi al fianco di Anomalia: “Detenuti scontino pena nella città dei propri parenti”

23 settembre 2017
'
'
'
'
'
'
'

Il deputato del PD Pino Apprendi, ha aderito alla iniziativa dell’associazione “Anomalia” in favore dell’amnistia e della possibilità che i detenuti scontino la pena nelle città dove risiedono i propri parenti.

Il deputato ha anche visitato il carcere dell’Ucciardone per raccogliere i dati di quanti sono i detenuti le cui famiglie vivono il disagio della lontananza da Palermo. ” Sono circa 200 su 346 detenuti presenti nel carcere i non residenti a Palermo le cui famiglie sono costrette a lunghi viaggi per visitare i congiunti detenuti.”

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Lectio Magistralis
Carissimi, Seduto comodamente in poltrona davanti al mio albero di Natale, luccicante oltre modo, ma molto personalizzato tanto da non sembrare asettico con quei fiocchetti
Il cielo di Paz di Mari Albanese
Me la sono cercata… Se rinascessi vorrei essere donna
Eppure questo pianeta non sembra amarci tanto. Non ci vogliono bene le politiche economiche che continuano a trattarci da “schiave”, il nostro lavoro continua ad essere sottopagato e nelle professioni più spiccatamente “maschili” abbiamo difficoltà ad affermarci.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...