21 ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 01.23
Palermo La protesta davanti l'Ucciardone

Apprendi al fianco di Anomalia: “Detenuti scontino pena nella città dei propri parenti”

23 settembre 2017
'
'
'
'
'
'
'

Il deputato del PD Pino Apprendi, ha aderito alla iniziativa dell’associazione “Anomalia” in favore dell’amnistia e della possibilità che i detenuti scontino la pena nelle città dove risiedono i propri parenti.

Il deputato ha anche visitato il carcere dell’Ucciardone per raccogliere i dati di quanti sono i detenuti le cui famiglie vivono il disagio della lontananza da Palermo. ” Sono circa 200 su 346 detenuti presenti nel carcere i non residenti a Palermo le cui famiglie sono costrette a lunghi viaggi per visitare i congiunti detenuti.”

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Non mi appassiono
Perché non mi appassiono più alle vicende elettorali? Alla politica? In realtà non ho mai trovato grande trasporto per la materia... in passato mi sono cimentato con successo nelle competizioni, ma anche lì non ho nascosto un certo disagio...
LiberiNobili di Laura Valenti
La medicina è un’arte, non una garanzia
In media, si preferisce andare dal medico per qualunque questione di salute, dall’influenza alla schizofrenia, dalla sclerosi multipla alla sindrome di Tourette. Tuttavia non è una garanzia di cura né è detto che sia la migliore strategia.
Rosso di sera di Elio Sanfilippo
Vecchie e nuove povertà
Un fenomeno che contribuisce notevolmente alla disgregazione sociale e a insinuare un clima di insicurezza, di sfiducia e di rassegnazione.