14 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.41
Palermo

il menù di Pasquetta e del 25 aprile

Benvenuta primavera… anche a tavola!

12 Aprile 2019

Benvenuta primavera! Anche se il sole nelle ultime settimane si è divertito a giocare a nascondino, è finalmente arrivata la bella stagione, quella delle passeggiate in mezzo al verde e dei picnic in campagna.  L’aria è più calda e più profumata. I fiori sbocciano di qua e di là, variegati e variopinti, regalando agli occhi distese arcobaleno.

Diciamocelo, la Sicilia in primavera è ancora più bella: il cielo è più azzurro, le colline più verdi, i fiumi più limpidi, il mare più calmo, il sole più caldo. Tutta la natura si risveglia e con essa anche la voglia di stare in compagnia, tra risate e buon vino, tra chiacchiere e ottimo cibo.

Fortunatamente aprile si farà perdonare per i suoi sbalzi climatici grazie all’unico lunedì felice dell’anno. Il lunedì dell’Angelo, la tanto attesa Pasquetta e, nella stessa settimana, il 25 aprile. Non avrete scuse per non dedicarvi sani momenti di relax e non faticherete a trovare buoni motivi per posticipare la dieta. Basta dare un’occhiata al menù proposto da Fattoria Ruralia, nei pressi di Alia (Pa):

Pane di grani antichi cunzato e focacce, zuppa di perciasacchi con verdure, macco di fave con finocchietto selvatico, pasta con fave fresche e ricotta, pasta con astratto di pomodoro siccagno, carni bianche a forno e arrosto, frittate, verdure, patate a forno, frutta di stagione. Tanto buon cibo benedetto da ottimo vino: nero d’Avola Contea di Sclafani.  E ,dulcis in fundo… La cassata.

Il tutto a soli 25 euro (prevista riduzione per bambini).

Sarete accolti, a partire dalle 11, da uno speciale benvenuto con caffè e biscotti di maiorca. Offerti, inoltre, visite all’interno della fattoria e agli animali. Previste altre particolari attività come  il “Laboratorio grani antichi” (perciasacchi, maiorca): dal chicco al pane” e il ” Laboratorio del formaggio”,  con annesse degustazioni.

 

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.