13 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 19.52
Caltanissetta Addio all'abusivismo edilizio

Dopo 40 anni, ok al Prg di Gela. Crocetta: “Si avvera un sogno”

11 ottobre 2017

Una stupenda notizia per Gela“. Così il presidente della Regione, Rosario Crocetta, che aggiunge: “La Regione ha approvato, dopo quarant’anni, il piano regolatore della città di Gela. Si realizza un sogno mio personale, per il quale aveva lavorato molto la mia amministrazione, un sogno di tutti gelesi”.

crocetta al telefono“Da oggi in poi – aggiunge il Governatore – si dice veramente basta all’abusivismo edilizio. A Gela si potrà costruire in ordine, rispettando regole precise, nella legalità. Con l’approvazione del Prg, si rilancia fortemente lo sviluppo di Gela, dopo anni di recessione. Si riaprono oltre ai cantieri del patto per Gela, per diverse centinaia di milioni di euro, quelli della riconversione della Raffineria e quelli dei privati che vogliono investire, che finalmente possono lavorare. Auguri Gela”. 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Lectio Magistralis
Carissimi, Seduto comodamente in poltrona davanti al mio albero di Natale, luccicante oltre modo, ma molto personalizzato tanto da non sembrare asettico con quei fiocchetti
Il cielo di Paz di Mari Albanese
Me la sono cercata… Se rinascessi vorrei essere donna
Eppure questo pianeta non sembra amarci tanto. Non ci vogliono bene le politiche economiche che continuano a trattarci da “schiave”, il nostro lavoro continua ad essere sottopagato e nelle professioni più spiccatamente “maschili” abbiamo difficoltà ad affermarci.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...