17 novembre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 18.57
Ieri a Palermo il "tavolo programmatico"

Elezioni Sicilia, Greco: “Dal Pd proposte concrete al programma di Micari”

14 settembre 2017

Si è riunito ieri a Palermo il “tavolo programmatico” della coalizione che sostiene la candidatura di Fabrizio Micari alla Presidenza della Regione Sicilia: alla riunione hanno partecipato fra gli altri lo stesso Micari ed il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.
Nell’ambito dell’incontro – dice Carmelo Greco, componente della Segreteria regionale PD e referente per il programma – abbiamo lavorato per portare a sintesi le linee di programma che in queste ore stanno prendendo forma“.
Le proposte che come PD Sicilia abbiamo anticipato al candidato ed alla coalizione di centrosinistra – prosegue Greco – sono strettamente connesse al profilo innovativo che Micari rappresenta con la sua candidatura: lavoro, innovazione, imprese, ambiente, cultura, sono alcune delle parole chiave attorno alle quali il PD ha lavorato e sta lavorando“.
Le nostre proposte – conclude Greco- puntano a portare a termine quanto di buono è già stato fatto, a migliorare e correggere ambiti rispetto ai quali va invertita la rotta, e ad introdurre elementi concreti per il futuro e la crescita della Sicilia“.

Tag:
LiberiNobili di Laura Valenti
Una grande scoperta in neuroscienze: il fattore Mozart
Senza che ce ne rendiamo conto, la Scienza continua a evolvere, grazie a menti eccelse come quella di Vincenzo Galatro, docente, autore e ricercatore in Neuroscienze e Psicologia cognitiva, di fama internazionale, massimo esperto mondiale sul cervello di Mozart oltre che enfant prodige.
Il cielo di Paz di Mari Albanese
Me la sono cercata… Se rinascessi vorrei essere donna
Eppure questo pianeta non sembra amarci tanto. Non ci vogliono bene le politiche economiche che continuano a trattarci da “schiave”, il nostro lavoro continua ad essere sottopagato e nelle professioni più spiccatamente “maschili” abbiamo difficoltà ad affermarci.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...