22 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.14
Trapani

STEFANIAMODE unico sponsor

Erice: una festa di sport e benessere, grande partecipazione per lo Street Workout | Foto

13 Maggio 2019
'
'
'
'
'
'
'

Guarda le foto in alto

Malgrado temperatura autunnale e foschia “d’ordinanza”, oltre 500 sportivi domenica pomeriggio hanno invaso festosamente le vie e le piazze di Erice vetta per Street Workout, l’evento fitness outdoor più importante d’Italia. Grande suggestione con le maglie orange fluo, silenziosamente in movimento nella nebbia a tempo di musica, ancora un successo per l’evento promosso da Accademia Sport Trapani e STEFANIAMODE, in collaborazione con il Comune di Erice e Funierice Service, dopo quello dello scorso ottobre a Trapani.

Presenti tra gli altri Simone Massaro e Maria Intorto, creatori del format Street Workout in Italia, e l’insegnante di Yoga di fama internazionale Sonia Catalini, che ha tenuto un momento finale di grande intensità emotiva nello spazio antistante la Chiesa Matrice. Insieme a loro importanti alcuni tra i più noti istruttori fitness nazionali e siciliani.

Tanta partecipazione in condizioni meteo sfavorevoli ci ha sorpreso ed entusiasmato” – afferma Francesco Gambicchia, patron di Accademia Sport – “e conferma la validità di questa formula, che coniuga sport e cultura e i trapanesi hanno dimostrato di amare. Uno stimolo a riproporla presto“.

Per noi un modo diverso per essere vicini ai nostri clienti e amici” – dice Paola Incandela di STEFANIAMODE, sponsor dell’iniziativa – “mettendo insieme l’aspetto ludico e fashion e la spiritualità dello Yoga, mantenendo al centro la bellezza del nostro territorio e la ricchezza della nostra cultura”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.