16 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.00
Palermo

Fino al 4 settembre al museo diocesano di Monreale

“Icone. Tradizione/Contemporaneità”, prosegue la mostra sull’arte greco-bizantina

15 Aprile 2019

Prosegue al Museo diocesano di Monreale (via Arcivescovado 8) la mostra internazionale “Icone. Tradizione/Contemporaneità – Le Icone post-bizantine della Sicilia nord-occidentale e la loro interpretazione contemporanea”. La mostra, ideata da Francesco Piazza e Vassilis Karampatsas, è organizzata dalla comunità ellenica siciliana “Trinacria”.

Un omaggio alla storia dell’arte e alla tradizione greco-bizantina sul tema delle icone, in dialogo con opere contemporanee ispirate all’iconografia di Cristo, della Madonna e dei Santi. Un confronto affidato a dodici artisti (sei siciliani e altrettanti greci) che si misurano con l’espressione artistica (l’icona, appunto) che maggiormente rappresenta la grecità e l’influenza reciproca tra i due popoli. La Grecia è rappresentata dagli artisti Manolis Anastasakos, Dimitris Ntokos, Nikos Moschos, Kostantinos Papamichalopoulos, Zoi Pappa, Christos Tsimaris, mentre gli artisti siciliani sono Giuseppe Bombaci, Sandro Bracchitta, Giorgio Distefano, Roberto Fontana, Antonino Gaeta e Ignazio Schifano.

Mostra e catalogo a cura di Francesco Piazza (arte contemporanea) e Giovanni Travagliato (icone storiche).

Questi i giorni e gli orari d’ingresso alla mostra: dal martedì al sabato dalle 9,30 alle 15,30. Chiusa domenica e lunedì. Biglietto 4 euro, comprensivo di ingresso alle sale espositive del Museo Diocesano. Fino al 4 settembre.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Effetto e Conseguenza

La gente si lascia trascinare nelle polemiche guardando l’effetto che si ha davanti agli occhi e non le cause che lo hanno prodotto, ossia le conseguenze che ci hanno portato a ciò. Penso al caso del campo nomadi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.