30 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.47
Palermo

Il 24 e il 25 aprile

Imperdibile, torna a Cerda la “Sagra del Carciofo” [Il programma]

23 Aprile 2019

Quest’anno uno degli appuntamenti più gustosi dell’anno, una manifestazione gastronomica davvero imperdibile, apre i battenti il 24 aprile, anche se il clou sarà, come ogni anno, il 25: il palcoscenico è Cerda, piccolo centro, famoso nel passato per la “Targa Florio”, in cui si celebra la 38° edizione della “Sagra del Carciofo”.

Cerda

In occasione della festa, il vostro palato sarà solleticato con degustazioni del Carciofo Spinoso Cerdese, u cacuocciulu o cacuocciula, che è fulcro dell’economia e, come potete ben immaginare, il re della tavola, attorno a cui si è sviluppata una cultura culinaria che ne sfrutta la versatilità in cucina e le grandi proprietà terapeutiche, prima fra tutte la protezione del fegato.

A magnificare il carciofo cerdese è arrivato anche lo Chef Rubio che lo ha gustato, nel suo programma “Camionisti in trattoria“, in tutti i modi possibili e immaginabili. Il 25 aprile vi attendono anche: conferenze e intrattenimento vario per una giornata di sapori e saperi.

PROGRAMMA

Mercoledì 24 aprile

Alle 17 – Piazza La Mantia
Apertura Stand – Inaugurazione 38° Edizione e Sigla della “Sagra del Carciofo 2019”, tarantella composta da Salvatore Sunseri e prodotta da Salvatore Blanda per Webvox Records At WebvoxStudioRecording e omaggiata dall’Associazione Cerda Accanto

Alle 18 – Presso la Sede della Soc. Coop. “CERDA SVILUPPO”
Conferenza sul tema “Il Carciofo Spinoso Cerdese”

Alle 19,30
Show Cooking / Intrattenimento con Gruppo Folk Gazzara Caltavuturo – Inizia la Degustazione di piatti a base di carciofi curata dallo Chef Giovanni Lettica in collaborazione con Lievita Wood Fired Pizza – Kilometro Zero – Lievita Cucina Terra Mare – Antares Ristorante Pizzeria

Alle 21
Balliamo insieme con i Maestri del Liscio Totò Sansone alla fisarmonica e Ciano Cicero al clarinetto. Presenta Alexandra Del Castillo. Nel corso della serata, premiazione e riconoscimento all’ASD Cerda Giuseppe Macina da parte del Sindaco Salvatore Geraci

Giovedì 25 aprile

Alle 9,30
Percuotendo gli enormi tamburi inizia la festa – I Tamburinari della Città di Polizzi Generosa sfilano lungo il percorso di via Roma

Alle 10 -Via Gen. Cascino
Apertura della Via della Creatività “Cerda ambasciatrice dello sviluppo sostenibile e delle tradizioni agricole della Sicilia” a cura dell’Associazione Armonia

Esposizione Droni e dimostrazione di volo a cura di Aerovision Palermo Powered by Agorà – presso sede Associazione Armonia via Roma 141

“Inclusione, arte, Creatività e Tecnologia” – esposizione di lavori realizzati dagli allievi dell’Istituto “Stenio” sezione ITEE e Liceo delle Scienze Umane di Cerda via Roma 145

Alle 10,30
“I Rulli tuonanti e le Trombe squillanti annunciano l’arrivo degli Sbandieratori”

Sfilata e saluto in Piazza La Mantia, “I Giovani del Castello” – Città di Vicari

Alle 11 – Piazza La Mantia
Avvio alla Kermesse “Sagra del Carciofo 2019”. Presenta Carlo Ippolito

Alle 11,30
Il 25 Aprile “La libertà è come l’aria – Viva l’Italia libera” – Festa della Liberazione

Sfilano lungo via Roma “La Fanfara dei Bersaglieri di Palermo Col. Giacomo Alfano” , raggiunta Piazza La Mantia Inno Nazionale e Alzabandiera

Alle 12
Il profumo si espande in tutta la piazza… si apre la Degustazione di specialità del “Carciofo Spinoso Cerdese” preparate dallo Chef Giovanni Lettica in collaborazione con Lievita Wood Fired Pizza – Kilometro Zero – Lievita Cucina Terra Mare – Antares Ristorante Pizzeria, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino, tanta musica, animazione e balli di gruppo. Con Roby D’Antoni, Giampiero Amato alla fisarmonica, Maurizio Gelsomino al Sax, Antonella Caruso – Cantante, Riccardo Termini – Vincitore della Corrida Rai1 con la straordinaria partecipazione di Cecilia Gayle spumeggiante madrina della 38° Sagra del Carciofo

Alle 16,30
Tutti sbagliano il mio cognome – Quattro risate insieme a Giovanna Criscuolo

Quando a Cerda c’è da festeggiare sfila la banda per rallegrare – Complesso Bandistico Maria SS. Dei Miracoli” di Cerda diretto dal M° “Maurizio Guida” – Sfilata in via Roma ed esibizione in Piazza La Mantia
Folklore e Arte – Sfilata, balli e canti popolari siciliani a cura del Gruppo “I Terrazzani” di Trabia

Alle 17,30
Sicilia Mia Bedda – I Carretti Siciliani

Alle 18
Squillano le Trombe – Rullano i Tamburi – Sventolano le Bandiere – Gruppo Sbandieratori “I Giovani del Castello” – Città di Vicari

Alle 20
Arrivederci alla prossima edizione della Sagra del Carciofo – Saluti spumeggianti dalla madrina Cecilia Gayle

Buon 25 aprile al profumo di carciofi.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Decidere in quale corteo sfilare

Il 19 Luglio ci rammenterà che cosa significa essere servitore dello Stato anche quando questo sembra dimenticarsi di te. Grande ammirazione per un comandante che fa il suo dovere e va avanti per il suo credo nella sua rotta.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.