23 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.20
Palermo

INTERVENUTO NELLA NOTTE

Lascari: escursionista scivola in scarpata, salvato dal soccorso alpino

28 Agosto 2019

Si è concluso nella tarda serata di ieri l’intervento del Soccorso alpino e speleologico siciliano per recuperare un ragazzo rimasto ferito dopo essere scivolato lungo una scarpata nelle campagne tra Cefalù’ e Lascari.

Vittima dell’incidente A.M., 21 anni palermitano che durante un’escursione con alcuni amici in una zona panoramica di contrada Poggio Maria si è avvicinato troppo al bordo della scarpata e, a causa del buio, è scivolato per oltre 200 metri procurandosi contusioni ed escoriazioni.

L’allarme è stato dato intorno alle 21. Sono stati g genitori ad avvisare i carabinieri che, a loro volta, hanno chiesto l’intervento del Soccorso alpino e speleologico siciliano. Sul posto sono arrivati quattro tecnici provenienti dai paesi madoniti, seguiti da due squadre da Palermo.

Le operazioni sono state rese più difficili dalla natura impervia del terreno, in discesa e pieno di rovi e arbusti, ma soprattutto dal buio. I volontari della stazione Palermo-Madonie hanno raggiunto il ferito, lo hanno imbracato e recuperato dall’alto con un sistema di corde e carrucole.

Una volta arrivati su terreno pianeggiante lo hanno accompagnato fino alla strada dove ad attenderlo c’era un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato al vicino ospedale Giglio di Cefalù.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

L’Urbanista e il Ghostwriter

Sono cinquant’anni che percorro le stesse strade nella stessa città e quello che da sempre mi salta in mente è la piena considerazione che non sono i fabbricati a cambiare, ma è la gente e soprattutto il loro modo di vivere.
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.