17 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.33

In diverse parti d'Italia

Lavoro: il “Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane” cerca personale. Ecco le figure richieste

8 Giugno 2019

Le Ferrovie dello Stato stanno cercando neolaureati magistrali in Ingegneria Gestionale, Civile Trasporti ed Economia per far parte del team della Direzione Produzione di RFI, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane responsabile della gestione della rete ferroviaria nazionale.

Potrai contribuire alla mission della direzione produzione –  si legge nel sito –  che garantisce le attività di pianificazione, programmazione, coordinamento operativo e controllo finalizzate ad assicurare l’affidabilità e la disponibilità dell’infrastruttura ferroviaria e la sicurezza dell’esercizio ferroviario”.

SEDI DI LAVORO

Roma, Napoli, Torino, Milano, Firenze, Ancona, Reggio Calabria, Palermo, Bari, Venezia, Genova, Verona.

JOB DESCRIPTION

Nello specifico sarai inserito all’interno di un team della DIREZIONE ASSET MANAGEMENT E CONTROLLO DI GESTIONE – LOGISTICA MATERIALI, dove apprenderai ed espanderai le tue conoscenze ed esperienze svolgendo le seguenti attività:

monitoraggio del fabbisogno dei materiali necessari al mantenimento in efficienza dell’infrastruttura ferroviaria, dei livelli di scorta e dei tempi di approvvigionamento, definendo eventuali azioni correttive in caso di scostamenti rispetto al programmato
verifica in ottica sistemica dell’applicazione delle procedure e dell’utilizzo degli strumenti digitali presso strutture centrali e territoriali
implementazione degli strumenti di supporto alla analisi delle scorte, alla tracciatura delle richieste e all’impiego materiali.
Tale opportunità ti consentirà di essere inserito in un network aziendale, di essere coinvolto nell’ambito di processi complessi e di interfacciarti con i colleghi di tutto il territorio nazionale.

HARD SKILLS

  • laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, Civile Trasporti ed Economia*
  • conoscenza dei sistemi informativi a sostegno dei processi di asset management (es. SAP, ERP system, OVERIT)
  • buona conoscenza della lingua inglese
  • abilità nell’utilizzo dei comuni pacchetti applicativi (office, ecc.) e sistemi operativi
  • requisito preferenziale Master in ambito economics o supply chain

*I laureati in economia saranno inseriti solo nella sede di Roma

SOFT SKILLS

  • Capacità di sintesi, problem solving, attitudine ad affrontare problematiche di natura complessa, pianificazione, decisionalità ed abilità relazionali sono le ulteriori skills che ricerchiamo“.

Ti offriamo, oltre a un contratto a tempo indeterminato oltre a dei benefits riservati ai nostri dipendenti” si legge sempre nel sito di Ferrovie.

Al termine delle iscrizioni potrai verificare dalla tua area riservata se hai superato le prove online. In caso di esito positivo ti aspettiamo per un incontro conoscitivo l’8 luglio 2019 dalle ore 8:30 alle ore 18:30 presso il Best Western Plus Hotel Universo” conclude il comunicato pubblicato nella pagina del sito di Ferrovie.

 

*I laureati in economia saranno inseriti solo nella sede di Roma

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.