16 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.43

La dichiarazione del capogruppo di Diventerà Bellissima all’Ars

L’incendio nella riserva delle Saline di Priolo, Aricò: “Un duro colpo al nostro patrimonio naturalistico”

11 Luglio 2019

Nella morsa incendiaria che purtroppo sta avvolgendo nuovamente la Sicilia, un duro colpo al nostro patrimonio naturalistico è stato inferto alla riserva naturale orientata delle Saline di Priolo, quasi completamente distrutta dalle fiamme. Anni di duro lavoro degli operatori e delle associazioni sono andati letteralmente in fumo. La calamità ha fortunatamente risparmiato sia i fenicotteri che l’altra ornitofauna, ma flora e piante unitamente alle strutture sono ormai solo un ricordo“.

Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo di Diventerà Bellissima all’Ars, aggiungendo: “Occorre un nuovo giro di vite nella lotta agli incendi e soprattutto agli incendiari, poiché è fin troppo ovvio che alle gravi condizioni climatiche di questi giorni si unisce spesso la mano criminale dell’uomo, che rischia di vanificare il lavoro di tutti coloro i quali, dai forestali agli addetti delle riserve, cercano di tutelare il nostro patrimonio naturale”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Cos’è il matrimonio?

Nel matrimonio è assolutamente sbagliato restare insieme a tutti i costi. Le liti possono essere campanelli di allarme prima del disastro e delle tragedie conseguenti a separazioni dettate dall’odio e dalla frustrazione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.