16 gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 17.55
Palermo Gli investigatori hanno chiesto di acquisire le immagini

Incendiate due auto di un prete a Borgo Nuovo. Tre anni fa successe la stessa cosa

14 novembre 2017

Un nuovo misterioso incendio è divampato la scorsa notte all’interno dell’atrio della chiesa Santa Cristina di Borgo Nuovo: ad andare in fiamme due automobili di proprietà di Padre Gianni Trumello, un’Opel Corsa e una Ford Fiesta. Alle 3 di notte circa, una volante della polizia, di ronda a Borgo Nuovo, ha notato le fiamme e ha avvertito immediatamente i vigili del fuoco che sono intervenuti con due squadre, domando l’incendio in poco più di un’ora.

Gli investigatori hanno chiesto di acquisire le immagini di alcune telecamere di sorveglianza piazzate nella zona. L’attività investigativa dovrà tenere conto del fatto che si tratta di un episodio che ha un precedente, ciò lascerebbe pensare ad un atto intimidatorio: nel 2013, infatti, altre due automobili furono incendiate all’interno del parcheggio della Chiesa.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Il Mercatino delle Idee Usate
Ho curiosità di vedere i nomi dei grandi statisti inseriti nei collegi bloccati. Quali sono queste persone d’indubbio spessore, contenuto e alta moralità di cui la patria non saprebbe fare a meno? Spiegatemi perché in questo paese dove non esiste la meritocrazia e perché dobbiamo essere sempre o “sudditi” o “tifosi”, ma mai “protagonisti”?
Blog di Rosario Gianni Leone
Liceo in quattro anni: i pro e i contro della sperimentazione
Lo scorso 29 dicembre, suscitando molte meno polemiche rispetto al momento della approvazione ministeriale dello scorso agosto, il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato l'elenco delle scuole di II grado ammesse alla sperimentazione del liceo con un corso di soli quattro anni.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...