16 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.49
Palermo

Accordo Distretto-imprese grazie a mediazione Regione

Autolinee: più tratte bus da Punta Raisi a zone turistiche del Trapanese

1 Giugno 2019

Verranno potenziati, da oggi e per tutto il periodo estivo, i collegamenti di autobus dall’aeroporto di Palermo verso le località turistiche della provincia di Trapani. È il risultato dell’iniziativa della Regione siciliana che ha messo attorno allo stesso tavolo il Distretto turistico della Sicilia occidentale e le imprese (Autoservizi Russo, Segesta autolinee, Autoservizi Salemi) che svolgono il servizio di trasporto pubblico locale su gomma tra lo scalo del capoluogo siciliano e il Trapanese.

A essere incrementate saranno le corse dal “Falcone-Borsellino” a San Vito Lo Capo e Castellammare del Golfo, mentre sono state istituite le linee per Mazara del Vallo e Castelvetrano.

“Dimostriamo ancora una volta una grande attenzione nei confronti delle richieste che provengono dal territorio – dice il presidente della Regione Nello Musumecimantenendo l’impegno preso, ben consapevoli del carattere strategico dei trasporti per lo sviluppo del territorio e del turismo nell’Isola”.

San Vito Lo Capo
San Vito Lo Capo

Alla base del provvedimento che autorizza la modifica delle tratte, adottato dal Dipartimento regionale delle Infrastrutture – guidato da Fulvio Bellomo -, la necessità di garantire maggiori opportunità per l’utenza, sia in termini di nuove corse sia con il potenziamento di quelle esistenti, a fronte di nuove esigenze, a tutto vantaggio dei turisti e dei residenti nei Comuni interessati.

La “Autoservizi Russo” garantirà dal primo giugno al 30 settembre l’effettuazione della fermata a Punta Raisi per tutte le corse Palermo-Castellammare del Golfo; dal 15 giugno al 30 settembre l’incremento di tre corse feriali, sempre con fermata in aeroporto, sulla tratta Palermo-San Vito Lo Capo, consentendo quindi il collegamento anche con Alcamo Marina, Balestrate e Trappeto.

La “Autoservizi Salemi“, invece, oltre ad aumentare le corse giornaliere festive (due), feriali (quattro) e domenicali (una), con una deviazione all’aeroporto di Palermo consentirà di collegare Mazara del Vallo e Castelvetrano con il “Falcone-Borsellino”.

L’incremento delle corse e del periodo di attivazione avrà carattere sperimentale per quest’anno. Sarà, infatti, necessario valutare i flussi di traffico perché queste modifiche del servizio possano diventare definitive. Dell’aspetto informativo sui nuovi servizi, degli orari e delle nuove corse si occuperà il Distretto turistico Sicilia occidentale, con ampia diffusione presso le strutture ricettive-turistiche del comprensorio trapanese.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.