4 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.59
Palermo

Presentata in conferenza stampa

Orlando rivoluziona la Giunta: ecco i nuovi assessori di Palermo | Video

2 Marzo 2019

Guarda in alto le video interviste

 

Sono stati finalmente svelati i nomi della nuova Giunta di Orlando, è stata infatti presentata oggi a Palazzo delle Aquile, dopo mesi di agonia, di riunioni e accordi.

Durante la conferenza stampa il sindaco ha ringraziato coloro che da oggi non faranno più parte della Giunta a partire da Emilio Arcuri e Sergio Marino che “Hanno lasciato spontaneamente l’incarico” ha sottolineato Orlando e poi l’assessore Gentile, Nicotri e la Riolo.

Per quanto riguarda la Cultura “Non ho trovato un ‘Papa Nero’ –  ha detto il sindaco che ha aggiunto – ma ho trovato un cittadino italiano” ha detto riferendosi a Adam Dawasha.

Una delle priorità della Giunta è quella di consolidare la sicurezza delle partecipate garantendo il loro funzionamento nominando i nuovi direttori generali dando incarico agli amministratori che dovranno licenziare i dirigenti che non si comportano all’altezza – ha detto Orlando – Da questo momento parte la linea politica di mano dura nei confronti di chi fa cadere sul sindaco e sull’amministrazione le propose inefficienze nonostante le laute retribuzioni. E non si terrà conto dell’eventuale appartenenza di un dirigente a partiti. Le partecipate devono comprendere che bisogna voltare pagina dopo la messa in sicurezza dei loro bilanci. Il ruolo strategico sarà quello del vicesindaco che avrà la delega al Personale per far recuperare entusiasmo i dipendenti comunali perchè non basta solo essere stabilizzati ma occorre anche motivare quanti sono stati già stabilizzati“.

Ecco da chi sarà composta la nuova Giunta:

Vice-Sindaco con la delega al Personale e Decoro Urbano: Fabio Giambrone;

Attività Sociali confermato Giuseppe Mattina;

Ambiente Mobilità Traffico Giusto Catania;

SUAP attività produttive: Leopoldo Piampiano;

Bilancio: Roberto D’Agostino;

Colpo di scena all’assessorato con delega Infrastrutture Amap, edilizia privata, AMG, ad avere questo assessorato infatti sarà Maria Prestigiacomo che lascia la guida dell’Amap;

alla Cultura infine sarà Adam Dawasha.

 

LEGGI ANCHE:

Nuova Giunta Orlando, i consiglieri: “Adesso bisogna pensare ai problemi irrisolti della città”

 

 

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Decidere in quale corteo sfilare

Il 19 Luglio ci rammenterà che cosa significa essere servitore dello Stato anche quando questo sembra dimenticarsi di te. Grande ammirazione per un comandante che fa il suo dovere e va avanti per il suo credo nella sua rotta.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.