12 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.08
Palermo

LE DICHIARAZIONI DEL NEO TECNICO ROSANERO

Palermo calcio, si presenta Pergolizzi: “Felice di tornare nella mia città”

5 Agosto 2019

Si è svolta nel pomeriggio la presentazione del nuovo tecnico della SSD Palermo, Rosario Pergolizzi. E’ normale che ci siano grandi aspettative, sono orgoglioso del fatto che la scelta sia ricaduta su di me. – ha dichiarato il tecnico rosanero –  Tornare nella mia città dove sono cresciuto, dove ho giocato e dove ho allenato è una sensazione bellissima“.

Il tecnico ha l’arduo compito di vincere il campionato di Serie D, ma la missione non lo spaventa: “Tornare a Palermo e guidare la squadra della mia cittàdice Pergolizziè una delle cose più belle. Penso che ogni palermitano che fa parte del mondo del calcio abbia questo sogno. Sono andato via dal Palermo dopo il fallimento negli anni Ottanta, torno adesso dopo un fallimento. So che non è facile lavorare in una piazza come quella di Palermo dove tutti vogliono andare e in cui bisogna vincere. Ma sento che il fatto di essere palermitano potrà solamente farmi capire di più l’importanza di questa maglia“.

All’interno della conferenza stampa, ha fatto la sua entrata in scena anche Renzo Castagnini, nuovo direttore sportivo della SSD Palermo: “Per me è una sfida affascinante – ha dichiarato il neo dirigente rosanero – e lo dimostra il calore della gente che ci accoglie ogni volta che ci muoviamo. Lotteremo per riportare in alto il Palermo. L’indirizzo del tipo di squadra che costruiremo – dice Castagnini – ce lo impone il regolamento. Faremo un gruppo competitivo che unirà l’esperienza dei giocatori più grandi alla voglia di fare dei giovani che dobbiamo tenere in campo secondo le norme sugli under. Nomi? Per il momento stiamo contattando tantissimi giocatori perché ovviamente dobbiamo ricostruire tutto da zero e abbiamo poco tempo per farlo“.

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.