17 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.33
Palermo

Si apre la discussione in Aula

Palermo, ok in commissione al bilancio di previsione: ma è incognita partecipate

10 Giugno 2019

La Commissione bilancio del comune di Palermo ha espresso voto positivo a maggioranza sul previsionale  2019, “Dopo la disamina del documento, i riscontri dell’assessore al Bilancio e del ragioniere generale, e gli incontri con le diverse aree dell’Amministrazione – spiega la presidente Barbara Evola la Commissione ha espresso voto positivo a maggioranza. Il lavoro della Commissione proseguirà con maggior lena per mettere a punto eventuali proposte di emendamento”.

Per i consiglieri che hanno votato il Bilancio: Barbara Evola, Antonino Sala, Dario Chinnici, Sandro Terraniè necessario dare ossigeno a scelte politiche che oggi non trovano spazio in un bilancio prettamente tecnico e, in qualche modo, asfittico per i numerosi tagli e accantonamenti obbligatori per legge. Da domani la Commissione riprenderà l’interlocuzione con gli uffici e con le forze politiche presenti in Consiglio comunale per portare avanti linee strategiche condivise“.

Ho espresso il mio voto favorevole in commissione per senso di responsabilità nei confronti della città, pur rimanendo in allerta per la situazione economico finanziaria delle società partecipate, che non sono assolutamente da sottovalutare” aggiunge il capogruppo del Mov139, Sandro Terrani.

Saranno necessari degli aggiustamenti prima che si passi al voto finale in Aula. Si dovrà mettere mano subito dopo l’approvazione del Bilancio, e verificare sia con la maggioranza sia con le minoranze se ci sono le condizioni di aumentare le ore ai dipendenti con i risparmi che ci saranno grazie a quota 100“, conclude Terrani.

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.