20 ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento alle 20.23

Ragazzo accoltellato a morte davanti a un locale

18 giugno 2017

Un ventiduenne, bracciante agricolo di Canicattì (Ag), Marco Vinci, è morto dopo essere stato accoltellato davanti a un pub del paese.

Il giovane, nella tarda serata di ieri, aveva preso le difese di una donna di 38 anni che era in sua compagnia. Troppi gli apprezzamenti, anche pesanti, che un trentacinquenne stava rivolgendo alla donna.

Sarebbe così nata una lite fra i due uomini. Ed è durante questo scontro che il ventiduenne è stato accoltellato.

Il bracciante agricolo è morto durante il trasporto, con un’autoambulanza del 118, verso l’ospedale “Barone Lombardo”. I carabinieri hanno ricostruito l’accaduto e hanno fermato il presunto responsabile: Daniele Lodato, 34 anni, di Canicattì.

L’uomo, al momento, è ancora in caserma.

 

Foto Ansa

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Non mi appassiono
Perché non mi appassiono più alle vicende elettorali? Alla politica? In realtà non ho mai trovato grande trasporto per la materia... in passato mi sono cimentato con successo nelle competizioni, ma anche lì non ho nascosto un certo disagio...
LiberiNobili di Laura Valenti
La medicina è un’arte, non una garanzia
In media, si preferisce andare dal medico per qualunque questione di salute, dall’influenza alla schizofrenia, dalla sclerosi multipla alla sindrome di Tourette. Tuttavia non è una garanzia di cura né è detto che sia la migliore strategia.
Rosso di sera di Elio Sanfilippo
Vecchie e nuove povertà
Un fenomeno che contribuisce notevolmente alla disgregazione sociale e a insinuare un clima di insicurezza, di sfiducia e di rassegnazione.