8 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.26
Agrigento

Giovedì nuovo intervento per collocazione tre by pass

Sindaco Lampedusa colpito da infarto, pioggia solidarietà

31 Ottobre 2017

Sarà sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico Totò Martello, il sindaco di Lampedusa ricoverato nel reparto di cardiologia dell’Ospedale Ingrassia di Palermo a causa di un infarto che lo ha colpito nei giorni scorsi. Martello si è sentito male nella notte fra giovedì e venerdì scorso mentre era a casa sua, a Lampedusa. E’ stato lui stesso a recarsi al punto medico dell’isola: da lì è stato trasportato in elisoccorso a Palermo dove è arrivato all’Ospedale Ingrassia intorno le sei del mattino, poco dopo è stato sottoposto ad un primo intervento. Giovedì è previsto un nuovo intervento per la collocazione di tre bypass.

Nonostante il quadro clinico, Martello è apparso di buon umore. Sulla sua pagina Facebook “Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa” ha pubblicato una sua foto con il “pollice alzato” e un messaggio con il quale il primo cittadino dell’isola ringrazia i tanti che in queste ore gli stanno inviando messaggi di auguri e di solidarietà. “Grazie a tutti per i vostri messaggi e per il vostro affetto. E grazie ai medici ed agli infermieri che si stanno prendendo cura di me.

“Lunedì è previsto un intervento, presto tornerò a Lampedusa”. Il post, pubblicato sul social network, è stato “sommerso” da “like” e messaggi di amici, conoscenti, concittadini e da “sostenitori” del sindaco.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.