10 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 21.12
Palermo

Dal 6 al 10 dicembre

Torna Ballarò Espò: spettacoli e iniziative culturali alla scoperta dell’Albergheria [FOTO-VIDEO]

5 Dicembre 2017

Torna dal 6 al 10 dicembre Ballarò Espò, la manifestazione che due volte l’anno durante le ricorrenze religiose dedicate a San Nicolò, mette in mostra le risorse produttive dell’Albergheria.

L’obiettivo è far conoscere e vivere Ballarò, dal mercato ai monumenti ai luoghi di ritrovo con spettacoli, concerti, laboratori, animazione, iniziative culturali. Il titolo della sesta edizione è “Il Dono“.

All’interno del fitto programma si ripeterà la sezione “I gioielli di Ballarò“, l’iniziativa così definita perché ha l’obiettivo di rendere fruibili i siti monumentali presenti nel quartiere, che quest’anno diventano otto, prevedendo visite nei giorni da venerdì 7 a domenica 10 dicembre.

Torre di San Nicolò, Complesso Monumentale di Santa Chiara (chiesa, campanile, mura puniche), Chiesa del Carmine Maggiore, Chiesa del Gesù (Casa Professa), San Giuseppe Cafasso (chiesa, campanile e “grotta dei Beati Paoli”), Oratorio del Carminello e Palazzo Conte Federico: i tesori da scoprire.

E sabato 9, dalle 18 a mezzanotte, avrà luogo la Notte Bianca di Ballarò con, per la prima volta, la Camera delle Meraviglie, Torre di San Nicolò, Complesso Monumentale di Santa Chiara e San Giuseppe Cafasso (chiesa, campanile e “grotta dei Beati Paoli”) aperti al pubblico contemporaneamente anche di sera, insieme ai punti di ritrovo, come Ballarak, che organizza una grande festa per il suo primo anno di attività, preceduta da ‘Ballarò racconta’, un incontro in cui le realtà attive in SOS Ballarò faranno il punto su obiettivi e nuove proposte e daranno appuntamento a domenica 10, con “Anima Ballarò n°16”, con le classiche performance artistiche, durante le quali sarà riqualificato un giardino del quartiere.

E ancora concerti in chiese e oratori, spazio alle celebrazioni religiose, all’arte e all’intrattenimento, giochi e anche una microfiera sui nuovi luoghi di lavoro, l’occasione dunque per un intero quartiere di far festa e raccontare la propria vivacità.

Ballarò Espò fa parte delle iniziative legate al comitato SOS BALLARÒ Storia, Orgoglio e Sostenibilità per il rilancio del mercato e del quartiere dell’Albergheria.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

Redistribuzione dei migranti? l’Ue fa ciao ciao all’Italia

L'accordo di Malta sull’immigrazione che era stato salutato con toni trionfali da tutto l'asse del governo giallorosa, dal ministro dell'Interno Lamorgese, da Giuseppe Conte e dal Pd, è carta straccia o quasi. Il Consiglio europeo dei ministri degli Interni Ue che si è riunito a Lussemburgo non l'ha ratificato.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.