16 gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 17.55
"L'Isola è un paradiso per i wine lovers"

Vino: Sicilia nella Top10 al mondo per rivista Usa

10 gennaio 2017

wine-entusiast-magazineLa Sicilia è l’unica meta italiana inserita nella ”Top 10” delle mete mondiali da non perdere nel 2017 per gli appassionati di vino secondo la celebre rivista americana ”Wine enthusiast”. La corrispondente italiana del magazine, Kerin O’Keefe, definisce l’isola ”un paradiso per i wine lovers”. Secondo la giornalista la regione ”punteggiata da antichi templi greci e cattedrali normanne, ha una storia ricca e un patrimonio culturale multiforme. E vanta anche miglia e miglia di spiagge incontaminate, paesaggi mozzafiato ed il più alto vulcano attivo d’Europa, l’Etna. E produce vini fantastici, sia da vitigni autoctoni che internazionali. Dai rossi corposi ai bianchi vivaci e minerali”.

Nella speciale classifica stilata dalla rivista, accanto alla Sicilia compaiono la Provenza, le Isole Canarie, Marlborough in Nuova Zelanda, la zona di Rheingau in Germania, Londra, le alture di Cafayate in Argentina, la Tracia, e negli Stati Uniti, le zone di Calistoga e l’Hood River.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita di Renzo Botindari
Il Mercatino delle Idee Usate
Ho curiosità di vedere i nomi dei grandi statisti inseriti nei collegi bloccati. Quali sono queste persone d’indubbio spessore, contenuto e alta moralità di cui la patria non saprebbe fare a meno? Spiegatemi perché in questo paese dove non esiste la meritocrazia e perché dobbiamo essere sempre o “sudditi” o “tifosi”, ma mai “protagonisti”?
Blog di Rosario Gianni Leone
Liceo in quattro anni: i pro e i contro della sperimentazione
Lo scorso 29 dicembre, suscitando molte meno polemiche rispetto al momento della approvazione ministeriale dello scorso agosto, il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato l'elenco delle scuole di II grado ammesse alla sperimentazione del liceo con un corso di soli quattro anni.
CapitaleMessina di Gianfranco Salmeri
Troppo tardi, Renzi!
È troppo tardi: l’appeal politico di Renzi è al minimo storico, la sua immagine di “rottamatore” non è più credibile. Adesso è bene che faccia un passo indietro...