9 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.26
Palermo

all'istituto Cervantes Palermo

“Vucciria gli ultimi eroi”, Piero Longo presenta la mostra di Giulio Gallo Gallo | Video intervista

9 Ottobre 2019

Guarda la video intervista in alto 

All’interno della linea tematica “La valigia della Vucciria“, che accoglie mostre di piccolo formato, ma di rigorosa ricerca, verrà inaugurata all’Istituto Cervantes Palermogiovedì 10 ottobre alle ore 17,30, “Vucciria, gli ultimi eroi“, con gli scatti fotografici di Giulio Gallo Gallo.

Piero Longo
Piero Longo

Un lavoro che racconta la vita e il commercio nell’antico mercato della Vucciria, luogo di passaggio fin dall’antichità di tanti mercanti genovesi, pisani, veneziani e spagnoli, e che oggi vive di una nuova prospettiva, come ci dice Piero Longo, che ne ha curato un testo critico, nella video intervista.

La mostra vuole dunque essere un omaggio alla Vucciria e ai commercianti che animano le sue strade.

L’obiettivo di questa raccolta è inoltre quello di catturare, rivendicare e creare un documento storico e culturale degli uomini che fanno vivere il mercato con il loro lavoro, prima che la distribuzione commerciale su larga scala e lo sviluppo della città li costringa a chiudere.

Giulio Gallo Gallo si avvicina al mondo della fotografia negli anni ’80. Ha partecipato a numerose mostre a livello locale e nazionale, sia collettive che personali; le sue foto appaiono in diverse pubblicazioni fotografiche.

Durante l’inaugurazione interverrà anche l’attrice Stefania Blandeburgo, con un testo curato
sempre da Piero Longo, vestendo i panni della “Signora Vucciria“; l’ingresso alla mostra, fino al 13 dicembre sarà dal lunedì al giovedì ore 09:30-13:00; 16:00-18:00; il venerdì: 09:30-14:30.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

Redistribuzione dei migranti? l’Ue fa ciao ciao all’Italia

L'accordo di Malta sull’immigrazione che era stato salutato con toni trionfali da tutto l'asse del governo giallorosa, dal ministro dell'Interno Lamorgese, da Giuseppe Conte e dal Pd, è carta straccia o quasi. Il Consiglio europeo dei ministri degli Interni Ue che si è riunito a Lussemburgo non l'ha ratificato.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.